BIOGRAPHY

Batterista, diplomato in Jazz alla Civica Scuola di Musica di Milano. Ha suonato con Davide Van De Sfroos, Tonino Carotone e molti altri artisti nazionali ed internazionali.

STUDI COMPIUTI

Silvio Centamore

Dal 1992 al 1997 studia con Andrea Contiero presso il Centro Musicale Battistini.
Nell’anno 1997 approfondisce la tecnica e la lettura a prima vista con il maestro Ruggiero Pazzaglia.
Nel 1999 frequenta il CPM (Centro Professione Musica) sotto la guida del maestro Walter Calloni alla batteria, tramite il quale approfondisce ed affina le conoscenze teorico-pratiche nei linguaggi pop, rock e latin.
Nel 2001 accede all’Accademia Internazionale della Musica Civici Corsi di Jazz seguito, alla batteria, dal maestro Tony Arco, conseguendo il Diploma nel 2005.
Partecipa a numerosi seminari con: Gregg Bisonette, Airto Moreira, James Cammach, Johnny Rabb, Daniel Glass, Bruce Becker, Ellade Bandini e molti altri.
Tra il 2011 e oggi ha l'occasione di frequentare seminari e lezioni private con Dave Weckl e Bob Moses.
Attualmente frequenta lezioni private di approfondimento col M° Lele Melotti.

ATTIVITA' ARTISTICHE

Come studente dal 2001 al 2005 collabora con molteplici gruppi stabili della Civica Jazz: con la “Workshop Big Band” diretta dal maestro Fabio Jegher; con il “Time Percussion” di Tony Arco; con il “Coro dei Civici Corsi di Jazz” diretta dal maestro Giorgio Ubaldi.
Suona, inoltre, nel 2005 con il “Guitar Ensemble” di Franco Cerri esibendosi, con lo stesso, in diversi concerti in Milano.

Nel 2005 entra a far parte del tour europeo di Davide Van De Sfroos per la promozione del disco “Akuaduulza”; tour che gli permette di calcare molti teatri e palazzetti Italiani (tra i tanti: Teatro Sociale di Como, Teatro Smeraldo di Milano, Pala Mazda) e stranieri (Berlino, Madrid, Bruxelles, Slovenia).
Molte anche le apparizioni televisive: “Akuaduulza ovvero Nashville, provincia di Como” su Rai2; “Follia rotolante tour” su rai2; “Domenica Bella” sulla TSI; “Pistoia Blues Festival” su Sky e in molti notiziari nazionali e regionali.
La collaborazione con Davide Van De Sfroos continua costantemente negli anni successivi: nel 2006 prende parte al tour “Ma vada via ‘l blues” che gli permette di suonare con alcuni artisti americani (il chitarrista Jamie Scott Dolce, Laitonya Cobim e Sugar Blue);
Sempre nel 2006 è il batterista del DVD “Ventanas”; nel 2008, infine, partecipa alla realizzazione e alla promozione dell’album “Pica!”, la quale si apre con una data al Forum di Assago.
Partecipa al PREMIO TENCO presso il teatro Ariston di Sanremo nel 2009.
Da maggio del 2015 fa parte della tournée “Van De Estàa Tour” con tappe dal Nord al sud Italia.

Nel 2007 partecipa, insieme al cantautore Fabrizio Consoli, al "KULTUR BORSE" tenutosi a Freiburg in Germania.
Il sodalizio artistico col cantautore continua ancora oggi con tournée soprattutto in Svizzera, Germania e Austria e con la realizzazione del disco “Live at Capetown” e di un nuovo album in uscita nei prossimi mesi.

Come percussionista dal 2005 al 2014 collabora con il gruppo "Jentu", fondato da Tiziana Zoncada e Angapiemage Galliano Persico, con il quale si occupa di musica di autori a stretto contatto con la musica popolare (F. De Andrè, Eugenio Bennato; R. De Simone).

Dal 2011 è percussionista dell’ Orchestra Filarmonica “Ettore Pozzoli” di Seregno (Mi).

Come turnista ha avuto modo di collaborare live e in studio con Tonino Carotone, Eugenio Finardi, Lucio Bardi, Davide "Billa" Brambilla, Angapiemage Persico, Paolo Legramandi, Edoardo Perlasca, Gigi Rivetti, Massimo Longhi, Lele Battista, Mistonocivo, Alessio Lorenzi, Giorgio Gaslini, Eros Cristiani, Larry Ray, Nando De Luca, Andrea Mirò, Alberto Patrucco, Enrico Ruggeri, Enzo Jacchetti, Francesco Piu, Maurizio Gnola, Ivan Segreto e molti altri.

PROGETTO “SC Studio”

All'attività di musicista affianca quella di produttore artistico e manager nel suo studio di registrazione a Cantù.
"SC STUDIO" è una realtà che si sta facendo strada nel panorama musicale grazie all'impegno e la passione del network di professionisti del settore che si sono incontrati al suo interno.
Da ricordare le ultime significative produzioni:

- "Giuda" - Niccolò Lavelli in arte Calvino
- “Pecc sota ‘l tecc” - Giò Desfaa e i Fio della Serva
- “Proximi Luces” - Peregrines
- EP - Llargo

ATTIVITA' DIDATTICHE

Dal 2000 impartisce lezioni di strumento basate su metodi certificati e funzionali a tutti i livelli e generi del panorama musicale.
Nell’anno scolastico 2003-2004 collabora come tutor per il “progetto giovani” dell’ ITC Villa Greppi nel laboratorio di musica d’insieme.

Nell’anno 2005/06 frequenta come assistente il Master post-diploma presso la Civica scuola di Jazz di Milano.
Nel giugno del 2005 con il pianista Rossano Sportello collabora come batterista nella realizzazione del metodo “Master in piano jazz” edito dalla BMG Ricordi.

Sempre per la stessa collana collabora al metodo “Master in Trombone Jazz” con il trombonista Roberto Rossi.
Insegna nell'Accademia “ H. Villa Lobos” di Paderno Dugnano – Senago, nell’associazione “Oliviero Fusi” di Bulciago, nella Scuola Civica di Cassina de Pecchi, nell’Accademia Groovemaster di Monza, nella “SMAC” di Chiasso (Svizzera) e nella scuola media statale “Don Ticozzi” di Lecco.